Riletture estive – “Per segni accesi” di Annamaria Ferramosca – da “Casamatta – Maggio 2021”

Annamaria Ferramosca ci offre in questo suo nuovo lavoro un insieme di testi che nascono da “memorie, enigmi, brani onirici, accensioni” e aggiunge che “ogni testo mi sembra ora voler intercettare segnali dalla vita, piantati ovunque, fuori da ogni codice, limite, linea di senso, e pure venuti dall’altrove, con il suo incombere a volte luminoso,Continua a leggere “Riletture estive – “Per segni accesi” di Annamaria Ferramosca – da “Casamatta – Maggio 2021””

“Ananke” di Angela Greco

Segnaliamo con piacere questa nuova pubblicazione: ANANKE di ANGELA GRECO (Giuliano Ladolfi Editore, 2021; prefazione di Fabrizio Bregoli) Il volume è ordinabile presso le migliori librerie ed acquistabile sui principali siti di e-commerce, oltre che tramite il sito della casa editrice Ladolfi. Scrivo nella prefazione all’opera: “Angela Greco sceglie di intitolare la sua nuova raccoltaContinua a leggere ““Ananke” di Angela Greco”

“Un uomo tra gli uomini” di Paolo Parrini- nota di lettura di Rita Bompadre

Oggi ospitiamo una nuova nota di lettura scritta da Rita Bompadre che riportiamo di seguito. “Un uomo tra gli uomini” di Paolo Parrini (Giuliano Ladolfi Editore, 2020) è una raccolta poetica incisiva, diffusa dalla breve e sintetica unità dei versi all’esteso respiro delle parole, concentrate nella distensione introspettiva, intorno al sentimento del tempo, nella solitudineContinua a leggere ““Un uomo tra gli uomini” di Paolo Parrini- nota di lettura di Rita Bompadre”

Annamaria Ferramosca – “hai visto ieri quei fuochi d’artificio” da “Per segni accesi” – sul blog “Residenze Poetiche”

Originally posted on Residenze Poetiche:
Pubblichiamo una poesia tratta dall’ultimo libro di Annamaria Ferramosca Per segni accesi (Giuliano Ladolfi Editore), accompagnata da un commento di Fabrizio Bregoli. hai visto ieri quei fuochi d’artificio ??????????????? ipnotici sembravano nascere da tagli improvvisi in una dark zone? un esplodere di segni di colpo troncati da silenzio   nessuna eco…

“Ricognizioni” di Milena Tagliavini- nota di lettura di Rita Bompadre

Oggi ospitiamo una nuova nota di lettura scritta da Rita Bompadre che riportiamo di seguito. “Ricognizioni” di Milena Tagliavini (Giuliano Ladolfi Editore, 2020) è una conferma introspettiva all’analisi autonoma della forza poetica, all’indagine inconscia dell’esistenza. Milena Tagliavini prende atto della coscienza osservando la confidenza finalizzata al riconoscimento del proprio mondo, esaminando la propria interiorità interpretataContinua a leggere ““Ricognizioni” di Milena Tagliavini- nota di lettura di Rita Bompadre”

Su “Né padri né madri” di Marco G. Maggi- Ladolfi Editore

Marco G. Maggi, autore che conosciamo da tempo, si cimenta in questo suo lavoro in una nuova impresa: il poemetto. Affrontare la misura più estesa del poemetto, articolando la scrittura in un’unica struttura coesa che raggiunge qualche centinaio di versi, non è certo impresa semplice: presuppone una continuità e un’applicazione nella scrittura che vanno aldilàContinua a leggere “Su “Né padri né madri” di Marco G. Maggi- Ladolfi Editore”

“21 grammi di solitudine” di Gianni Venturi- nota di lettura di Rita Bompadre

Oggi ospitiamo una nuova nota di lettura scritta da Rita Bompadre che riportiamo di seguito. “21 grammi di solitudine” di Gianni Venturi (Giuliano Ladolfi Editore, 2020) è il peso poetico di un respiro, il soffio intimo, l’impalpabile essenza del dolore umano, l’evanescenza di sentimenti puri e autentici. Il poeta, attraverso la fermezza descrittiva, essenziale eContinua a leggere ““21 grammi di solitudine” di Gianni Venturi- nota di lettura di Rita Bompadre”

“Gallo Rosso” di Antonella Jacoli (Ladolfi, 2019)

Antonella Jacoli sceglie proprio l’archè eracliteo, questo logos vivo, come immaginario simbolico di riferimento – il gallo rosso del titolo di questo suo nuovo libro – rappresentato in primis come motore di rovina e distruzione (e insieme tuttavia palingenesi necessaria) a materializzazione di un ordine naturale sovvertito che trova nella guerra la sua forma piùContinua a leggere ““Gallo Rosso” di Antonella Jacoli (Ladolfi, 2019)”