Poesia a confronto: Padri

Ventisettesimo appuntamento con la rubrica “Poesia a confronto” sul blog “Laboratori Poesia“. Il tema affrontato oggi è Padri, con il confronto fra poesie di Sbarbaro, Sinisgalli, Raboni, Cucchi. Il padre è tema ricorrente nella poesia di tutti i tempi, soprattutto in relazione alla figura del figlio che vede da sempre in lui una figura diContinua a leggere “Poesia a confronto: Padri”

Ma di che vivono i poeti?

La poesia è una passione, non una professione. Occorre dirlo? Ecco un bell’articolo di Gilda Policastro sull’argomento, apparso su La Repubblica del 26 Luglio 2020, in cui si raccolgono alcuni contributi nati da una discussione su Facebook. E naturalmente le immancabili poesie scelte per la Bottega. Buona lettura!

Raffaela Fazio, “A grandezza naturale”

Originally posted on perìgeion:
di Giorgio Galli Fra eternità e senso della morte si snoda il percorso di Raffaela Fazio in A grandezza naturale (Arcipelago Itaca, 2020, con prefazione di Daniele Barbieri), cammino dell’anima venato di misticismo e di eros. Un cammino in cui incontriamo l’immagine rilkiana dei “due mondi”: * Sei la spilla…

Poesia a confronto: Strani amori

Ventiseiesimo appuntamento con la rubrica “Poesia a confronto” sul blog “Laboratori Poesia“. Il tema affrontato oggi è Strani amori, con il confronto fra poesie di Marziale, Bellezza, Mari, Ruffilli. Non abbiate timore: non è nostra intenzione spacciare testi di canzoni pop per poesia, né Laura Pausini si è decisa a rendere pubblici i suoi versi.Continua a leggere “Poesia a confronto: Strani amori”

Cinque poesie di Carlo Giacobbi da “Oltre il visibile”, Arcipelago itaca Edizioni – 2019, nota di Alessio Alessandrini

Originally posted on LA PRESENZA DI ÈRATO:
Oltre il visibile è un percorso poetico accidentato e arduo che vuole risalire al cuore delle cose, lo fa in una doppia modalità che poi è quella che differenzia la prima parte dell’opera dalle successive. Ovvero, se le liriche della sezione OLTRE IL VISIBILE si muovono intorno alla…

Cinque inediti di Cristina Annino su “Blanc de ta nuque”

Splendida anteprima sul blog Blanc de ta nuque di Stefano Guglielmin che ci propone cinque inediti nuovi di pacca della straordinaria Cristina Annino. Fra questi, una “Cena con Tesla” di cui dice Guglielmin: “A Nikola Tesla, Edison rubò il brevetto. Un derubato, forse. E ancora un ladro, in controcampo, dunque. Annino chiama lo scienziato inContinua a leggere “Cinque inediti di Cristina Annino su “Blanc de ta nuque””

Poesia a confronto: Lune contemporanee

Venticinquesimo appuntamento con la rubrica “Poesia a confronto” sul blog “Laboratori Poesia“. Il tema affrontato oggi è Lune contemporanee, con il confronto fra poesie di Yeats, Gatto, Zanzotto, Valduga. La luna è da sempre un chiodo fisso dei poeti e risulta praticamente superfluo spiegarne le ragioni che sono evidenti a chiunque si sia lasciato affascinareContinua a leggere “Poesia a confronto: Lune contemporanee”

Poesia a confronto: L’amore coniugale

Ventiquattresimo appuntamento con la rubrica “Poesia a confronto” sul blog “Laboratori Poesia“. Il tema affrontato oggi è L’amore coniugale, con il confronto fra poesie di Saba, Celan, Transtromer, Montale. In questo numero della rubrica mettiamo a confronto come l’amore di coppia è stato celebrato e indagato in poesia da autori dalle sensibilità molto diverse. IniziamoContinua a leggere “Poesia a confronto: L’amore coniugale”

Sergio Gallo su “Zero al quoto”

Il blog “Punto – Almanacco di poesia” ripropone la nota di lettura scritta da Sergio Gallo su “Zero al quoto” (puntoacapo, 2018). Dice Sergio Gallo: “Normale che il dirompente effetto sorpresa e di novità de Il senso della neve, libro pluripremiato e meritatamente fortunato, sia un po’ diminuito nella nuova raccolta di Fabrizio Bregoli, ZeroContinua a leggere “Sergio Gallo su “Zero al quoto””

Intervista a Fabrizio Bregoli

Originally posted on La poesia e lo spirito:
Per farti parlare della tua idea di poesia, ho scelto alcuni versi contenuti nell’ultima raccolta che hai pubblicato, “Notizie da Patmos” (La Vita Felice, 2019). Mi piacerebbe che tu partissi da questi, tratti da tre poesie del libro: “Io invece preferisco la poesia,/ la scienza bellicosa del…