Notizie da Patmos su “Laboratori Poesia” – recensione di Alessandro Canzian

Alessandro Canzian, su Laboratori Poesia, scrive un’ampia e illuminata nota di lettura su Notizie da Patmos (La Vita Felice, 2019), analizzando nel dettaglio gli elementi stilistici e contenutistici, con un taglio decisamente personale e originale.

Scrive Alessandro Canzian:

[…]

Va da sé che per Fabrizio Bregoli la poesia è innanzitutto studio. Basti vede la sua rubrica: Poesia a confronto. Un tema, la ricerca di diversi autori classici e contemporanei, un confronto acuto, intelligente ma anche leggero, non divulgativo ma nemmeno troppo lontano da una buona leggibilità.

Tutte queste caratteristiche le ritrovo in Notizie da Patmos. Non a caso Fabrizio ha necessità di inserire, in chiusa, note d’avvertimento per far comprendere la tessitura dei versi che non si esauriscono in se stessi, ma affondano nel passato. Carducci, Anedda, Luzi, Sereni, Pound, Pasolini, Hesse, Lorenz, Gera, Mariano, Campo, Giudici, Montale, Fortini, Zanzotto, Eliot, Rilke, Celan, sono solo alcuni dei poeti che si nascondono fra queste pagine. Che sono stati la base di queste pagine.

Versi equilibrati, eleganti, che trattano l’io come fosse una parte dell’insieme, come fosse una distanza dal quale osservare meglio non sé stessi ma il mondo. E, nel momento di un avvicinamento, un noi.

La scelta poi dello stile, che alterna giochi musicali che talvolta sforano nella rima (senza cadere nella cantilena), sa lasciarsi ispirare da terminologie scientifiche, tecniche, attraverso una modalità che ormai da qualche decennio vuole la poesia attingere ad altre sfere linguistiche. Un modo per sopravvivere, per espandersi, per comprendere meglio il mondo.

Perché la poesia è questo, è comprensione del mondo. E fin dall’inizio Fabrizio lo ammette:

L’algebra è, nel suo stesso atto costitutivo, anello di congiunzione.
Arte della riparazione.

(Come la poesia)

Un Come la poesia tra parentesi come l’io, come la propria presenza nel mondo.

[…]

Ma soprattutto Notizie da Patmos è un canto alla poesia, alla sua possibilità di essere svelamento e conoscenza senza facili speranze ma con la forza di una dignitosa posa elegante che non forza il verso, ma chiede al verso stesso (e di conseguenza al tutto) d’essere ordinato, lineare, anche nel suo nulla. Talvolta un inevitabile nulla.”

Alessandro Canzian

La recensione completa è disponibile sulla rivista Laboratori Poesia

Per leggere alcune poesie da Notizie da Patmos accedere al link

Pubblicato da Fabrizio Bregoli

Fabrizio Bregoli, nato nella bassa bresciana, risiede da vent’anni in Brianza. Laureato con lode in Ingegneria Elettronica, lavora nel settore delle telecomunicazioni. Ha pubblicato alcuni percorsi poetici fra cui “Cronache Provvisorie” (VJ Edizioni, 2015 – Finalista al Premio Caproni) e “Il senso della neve” (puntoacapo, 2016 - Premio Rodolfo Valentino 2016 e Premio Biennale di Poesia Campagnola 2017, Premio della Critica al Dino Campana 2017, Finalista ai Premio Gozzano, Merini, Caput Gauri). Il suo ultimo lavoro è "Zero al quoto" (puntoacapo, 2018) con prefazione di Vincenzo Guarracino. Sue opere sono incluse in Lezioni di Poesia (Arcipelago Itaca, 2015) di Tomaso Kemeny e in numerose altre antologie. Con il poemetto ENIAC è inoltre incluso in iPoet Lunario in versi (Lietocolle, 2018). Ha inoltre realizzato per i tipi di Pulcinoelefante la plaquette “Grandi poeti” (2012). Partecipa a letture poetiche, dibattiti culturali e blog di poesia. Ha preso parte ad alcuni eventi di azione poetica mito-modernista e alcune sue poesie sono state esposte congiuntamente a opere pittoriche in eventi organizzati dall’associazione Civico32 a Bologna. Ha conseguito numerosi riconoscimenti per la poesia inedita, fra i quali gli sono stati assegnati i Premi San Domenichino, Marietta Baderna, Lino Molinario, Daniela Cairoli, Giovanni Descalzo, Luciano Nicolis, Piemonte Letteratura, Terre di Liguria, Il Giardino di Babuk, il Premio “Dante d’Oro” dell’Università Bocconi di Milano, il Premio della Stampa al Città di Acqui Terme. Sulla sua poesia hanno scritto Tomaso Kemeny, Giuseppe Conte, Vincenzo Guarracino, Mauro Ferrari, Ivan Fedeli, Sergio Gallo, Sebastiano Aglieco, Paolo Gera, Eleonora Rimolo, Gian Piero Stefanoni, Laura Caccia, Pierangela Rossi, Enea Roversi, Antonella Pierangeli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: