Recensione a "Del Sognato" di Raffaele Piazza

Sul blog Poetrydream è possibile leggere la nota di lettura alla silloge poetica “Del Sognato” (La Vita Felice, 2009) di Raffaele Piazza.

Dalla nota di lettura:

In questo lavoro […] il piano simbolico viene ulteriormente enfatizzato, fino a un certo grado di oscurità, per dare libero spazio alle associazioni mentali che la figura di Alessia induce sull’ispirazione dell’autore, perché “si deve elaborare l’attesa a delta / a delta”, quasi come se la parola poetica cercasse uno sbocco, chiedesse di irrompere nella sua libertà (ma mai arbitrarietà) espressiva, per farsi parola e documento. È tramite questo processo di congiunzione che “poi tutto inizia nella mente e si parte / nella sera che ha un cominciamento / e non una fine”, il che equivale appunto a dichiarare una concezione della parola poetica come movimento, sapersi affidare alle onde (si veda emblematicamente la sezione “Mediterranea”, dove la metafora marina viene offerta e rielaborata con insistenza), nella consapevolezza dell’incertezza dell’approdo: “mare che continua”, ossia verso che metamorficamente si rigenera e amplifica, iterandosi sempre in forme altre.

Continua su Poetrydream:

http://antonio-spagnuolo-poetry.blogspot.com/2019/12/segnalazione-volumi-raffaele-piazza_31.html?m=1

Lascia un commento

Archiviato in Fabrizio Bregoli, La Vita Felice, Poesia, poetry, Poetrydream, Raffaele Piazza, recensione, Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.