La sera

 

Sempre nella splendida lettura di Rodolfo Lettore, una mia poesia di qualche anno fa dal titolo “La sera”, composta in occasione in uno di quei ritorni a casa, la sera, dopo una giornata di lavoro, quando deposta l’armatura che si indossa ogni mattina per confrontarci col mondo ci vediamo, poi, restituiti a noi stessi, al cerchio delle nostre case, la sua docile prigione.

 

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.