Su “Carte Sensibili” – Rubrica T9 e “Il testimone” a cura di Paolo Gera

Sul nuovo numero del blog letterario Carte Sensibili troverete due contributi che mi coinvolgono direttamente. Nella rubrica T9 io e Paolo Gera discutiamo in un botta e risposta su la poesia “La pietà ingiusta” di Vittorio Sereni, ragionando sul significato di poesia civile e ricerca poetica oggi, scenari immaginari e futuribili. https://cartesensibili.wordpress.com/2018/09/28/t9-le-parole-incomplete-paolo-gera-e-fabrizio-bregoli-dialogano-su-la-pieta-ingiusta-di-vittorio-sereni/ Tutti gli amiciContinua a leggere “Su “Carte Sensibili” – Rubrica T9 e “Il testimone” a cura di Paolo Gera”

“Il senso etico dello stile” – seconda parte

  Avete intuito chi è l’assassino? L’esito della storia? Il possibile lieto fine? No, non è un giallo, ma la seconda parte della nota di lettura di Paolo Gera a “Zero al quoto” che trovate oggi pubblicata su “Blanque de ta nuque”. Conto su una vostra lettura e sui vostri commenti sul blog https://golfedombre.blogspot.com/2018/09/paolo-gera-recensisce-fabrizio-bregoli_6.html BuonaContinua a leggere ““Il senso etico dello stile” – seconda parte”

“Il senso etico dello stile” di Paolo Gera

  Comunichiamo che è disponibile sul blog letterario “Blanque de ta nuque”, curato dal critico e poeta Stefano Guglielmin, a cui va il nostro ringraziamento per l’ospitalità, una nuova nota di lettura relativa al mio ultimo lavoro edito “Zero al quoto” (puntoacapo,2018). Ringraziamo Paolo Gera per la ricchezza dell’analisi che ha saputo condurre sui testi,Continua a leggere ““Il senso etico dello stile” di Paolo Gera”

Pagina personale sul sito Italian Poetry

  Sono lieto di comunicare che la mia pagina personale sul sito Italian Poetry è stata aggiornata con le traduzioni in lingua tedesca di alcune poesie, versioni curate dalla poetessa e germanista Enrica Santoni Rothfuss. Buona lettura dunque su Italian Poetry! Fabrizio BREGOLI Il sito www.italian-poetry.org funziona correntemente dal 2000. Era nato l’anno precedente, dopo una serie diContinua a leggere “Pagina personale sul sito Italian Poetry”

Matinée a San Babila

Passeggiare per il corso a occhi bassi dove Milano gocciola dai tetti scansato tra vetrine appariscenti che abbracciano agli sguardi dei distratti chi s’affatica nelle scarpe nuove e accorcia ad arte l’orlo ai pantaloni per mostrare le calze colorate chi naviga, timone un cellulare schivando le scogliere dei passanti chi affretta il trotto al primoContinua a leggere “Matinée a San Babila”