Zero al quoto e “Il modernismo”

Zero al quoto (puntoacapo, 2018) ottiene il Primo Premio al Concorso di Poesia “Il modernismo” dedicato a Ezra Pound. Finalmente un premio di poesia intitolato al grande Pound, maestro imprescindibile del nostro tempo.   In suo ricordo IN A STATION OF THE METRO The apparition of these faces in the crowd; Petals on a wet,Continua a leggere “Zero al quoto e “Il modernismo””

Recensione a “La coscienza del tempo” di F. Ravizza

Esce oggi per La Recherche la nota di lettura all’ultima raccolta di poesia “La coscienza del tempo” (La Vita Felice) del poeta Filippo Ravizza, un’opera estremamente interessante e densa di contenuti che ci invita a una riflessione doverosa sullo spirito del nostro tempo. Buona lettura! http://www.larecherche.it/testo.asp?Id=1143&Tabella=Recensioni

Camminano…

  Un’altra splendida lettura del caro amico Rodolfo Lettore, che ci propone la sua calzante interpretazione del testo che apre la prima sezione “Gli uomini (o la loro ipotesi)” del mio ultimo lavoro “Zero al quoto” (puntoacapo, 2018). Un testo senza titolo che inizia col verso “Camminano. Le luci di città…” Buon ascolto!    

IL TESTIMONE- riflessione di Paolo Gera su una poesia di Fabrizio Bregoli

Originally posted on CARTESENSIBILI:
?   haneul kim  ? Riflessione di Paolo Gera su una poesia di Fabrizio Bregoli, introdotta da una poesia di Piero Marelli ? Abito una geografia di nebbia perpetua. Qui non esiste neppure l’attesa, sono un’orbita sconsolata che gira e non sa dove vuole andare, completata da occhi cavi e ininterrotti,…

T9 LE PAROLE INCOMPLETE- Paolo Gera e Fabrizio Bregoli dialogano su “La pietà ingiusta” di Vittorio Sereni

Originally posted on CARTESENSIBILI:
petros koublis . Fabrizio:- Ho scelto come poesia che mi possa rappresentare al meglio “La pietà ingiusta” di Vittorio Sereni, tratta dalla raccolta “Gli strumenti umani” del 1965, una delle pietre miliari della poesia del secondo Novecento, un’opera che rappresenta uno spartiacque fra un modo di fare poesia ancora legato al…

Su “Carte Sensibili”

  Sul nuovo numero del blog letterario Carte Sensibili troverete due contributi che mi coinvolgono direttamente. Nella rubrica T9 io e Paolo Gera discutiamo in un botta e risposta su la poesia “La pietà ingiusta” di Vittorio Sereni, ragionando sul significato di poesia civile e ricerca poetica oggi, scenari immaginari e futuribili. https://cartesensibili.wordpress.com/2018/09/28/t9-le-parole-incomplete-paolo-gera-e-fabrizio-bregoli-dialogano-su-la-pieta-ingiusta-di-vittorio-sereni/ Tutti gliContinua a leggere “Su “Carte Sensibili””