Site icon La poesia di Fabrizio Bregoli

Mauro Macario su Poeti Oggi

Su Poeti Oggi una selezione di poesie tratte da “L’opera nuda” (puntoacapo, 2021), l’ultima raccolta di Mauro Macario, figura eclettica e originalissima di artista che si è distinto come regista, attore, poeta, scrittore, saggista, promotore culturale.

La sua è una poesia della resistenza, una presa di posizione nobile contro la mercificazione dilagante, contro il consumismo deleterio basato sul finto mito del progresso (“le magnifiche sorti e progressive” di Leopardi), contro l’alterazione delle vere istanze che un umanesimo ritrovato saprebbe invece offrire: quindi una poesia con un forte afflato etico, ma tutto laico, senza fughe trascendentali, ma con una consapevolezza sobria e amara insieme.

La sua è una poesia concreta e disinibita nella missione che si dà e onirica insieme, per sua costituzione naturale, multiforme come cifra espressiva, capace così di auto-rinnovarsi in ogni verso, con cortocircuiti e inversioni a U che ne rappresentano il fascino, ne mostrano il rizoma materico da cui nascono ramificazioni sempre nuove.

Ecco qui alcuni versi con cui entrare in contatto con questa poesia, scoprirne l’autenticità e il fascino.

Exit mobile version