Site icon La poesia di Fabrizio Bregoli

Su Laboratori Poesia: Recensione a “Le Crepe” di Franca Grisoni – Collana Gialla Oro PordenoneLegge di Samuele Editore

Su Laboratori Poesia la recensione al nuovo libro di Franca Grisoni

Le crepe, Franca Grisoni (Samuele Editore-Pordenonelegge, 2021, Collana Gialla Oro)

Scrivo nella recensione:

“Nella sua ultima raccolta Franca Grisoni prosegue con coerenza e con consapevolezza lungo il percorso poetico che la contraddistingue fin dagli esordi, confermando la sua presenza, discreta e al tempo stesso fondamentale, nel contesto della poesia contemporanea di pregio, di rilievo. Sempre fedele alla grazia ruvida del suo dialetto bresciano, nella variante parlata sulla gardesana, la lingua della Grisoni si contraddistingue per la forza incisiva, netta, della dizione: nessuna edulcorazione, nemmeno quando i versi prendono una forma lirica più accentuata, ma grande sobrietà e misura unite all’autenticità di una parola che può essere anche scabra, impudica se questo serve a denunciare l’ingiustizia, il male. Ne esce un quadro di verità estrema, una poesia disinibita e incapace di scendere a compromessi, onesta fino in fondo ma senza ostentazione, sempre aperta a porre domande (a porre le domande) sapendo che non si hanno risposte certe, si possono solo aprire prospettive, chiavi interpretative che a ciascuno, individualmente e eticamente, spetta sviluppare, fare proprie. Naturalmente per chi, come il sottoscritto, abbia dimestichezza con il dialetto bresciano è possibile apprezzare le sfumature minime nelle scelte terminologiche, l’efficacia della “parola esatta” e chirurgica, ma anche per chi debba principalmente riferirsi, per la comprensione del testo, alla versione in lingua, rimane intatta la forza icastica della parola della Grisoni, la sua espressività e la sua potenza semantica, a dimostrazione di come la poesia di valore possa “tenere” anche in traduzione.”

[…]

Continua su Laboratori Poesia, dove è possibile leggere la recensione integrale e una selezione di poesie tratte dal libro

Immagine della copertina tratta da “Laboratori Poesia”
Exit mobile version