Site icon La poesia di Fabrizio Bregoli

Cinque inediti di Cristina Annino su “Blanc de ta nuque”

Splendida anteprima sul blog Blanc de ta nuque di Stefano Guglielmin che ci propone cinque inediti nuovi di pacca della straordinaria Cristina Annino.

Fra questi, una “Cena con Tesla” di cui dice Guglielmin:

A Nikola Tesla, Edison rubò il brevetto. Un derubato, forse. E ancora un ladro, in controcampo, dunque. Annino chiama lo scienziato in soccorso, metonimia del sapere?, contro la civiltà del Crodino e dei ruffiani, sineddoche dell’inciviltà dei consumi. Benvenuta la poesia che denuda il presente quando suona falso, senza rivestirlo da morale.

Buona lettura a tutti!

Exit mobile version