Poesia a confronto: Maestri

Diciannovesimo appuntamento con la rubrica “Poesia a confronto” sul blog “Laboratori Poesia“. Il tema affrontato oggi è Maestri, con il confronto fra poesie di Dante, Praga, Pound, Valduga. Ogni autore, aldilà dell’originalità e dell’intima ragione che muove i suoi versi, non può rinunciare alla tradizione letteraria che lo ha preceduto e, sia esso esplicitamente dichiaratoContinua a leggere “Poesia a confronto: Maestri”

White Surface di Gianfranco Depalos

Il grande incontro con l’arte di Gianfranco Depalos, nell’articolo su Affari Italiani a cura di Gabriella Cinti Citiamo dall’articolo su Affari Italiani: White Surface è il titolo del trittico pittoscultoreo realizzato nel 2017 dallo scultore Gianfranco De Palos (misure: cm. 85 x 50 x 1,5 x 1,4; legno multistrato; tendina in cotone misto lino; colori acriliciContinua a leggere “White Surface di Gianfranco Depalos”

Poesia a confronto: Gabbiani

Diciottesimo appuntamento con la rubrica “Poesia a confronto” sul blog “Laboratori Poesia“. Il tema affrontato oggi è Gabbiani, con il confronto fra poesie di Pascoli, Cardarelli, Luzi, Magrelli. Gabbiani e tramonti sono da sempre compagni della poesia, tanto da essere nell’immaginario di molti lettori, per lo più legati a stereotipi della tradizione, elementi identificativi dellaContinua a leggere “Poesia a confronto: Gabbiani”

Claudia Piccinno su “Notizie da Patmos”

Claudia Piccinno, poeta e scrittrice, Direttrice in Europa del World Festival Poetry, propone oggi sul blog Farapoesia una sua intensa lettura di “Notizie da Patmos” (La Vita Felice, 2019), soprattutto mettendo in evidenza l’aspetto del “dialogo costante tra scienza e credo religioso, tra invenzione e preghiera“. Dice Claudia Piccinno: “Patmos è la sede della folgorazione, dellaContinua a leggere “Claudia Piccinno su “Notizie da Patmos””

Recensione a “Il nome di mia madre” di Andrea Castrovinci Zenna – sul sito La Recherche

La recensione è disponibile come Recensione del venerdì sul sito La Recherche Di seguito riportiamo alcuni stralci: Andrea Castrovinci Zenna sceglie per il proprio esordio in poesia una raccolta estremamente compatta, tutta centrata sulla figura della madre scomparsa a causa di una malattia improvvisa e fortemente debilitante, e struttura il suo lavoro in un’ampia narrazioneContinua a leggere “Recensione a “Il nome di mia madre” di Andrea Castrovinci Zenna – sul sito La Recherche”

Poesia a confronto: Autoritratti

Diciassettesimo appuntamento con la rubrica “Poesia a confronto” sul blog “Laboratori Poesia“. Il tema affrontato oggi è Autoritratti, con il confronto fra poesie di Alfieri, Foscolo, Manzoni, Leopardi, Bellezza. Il genere dell’autoritratto dell’artista, del poeta in particolare, si afferma con significativo successo nella nuova temperie romantica, in cui il culto della personalità, dell’individualismo e, inContinua a leggere “Poesia a confronto: Autoritratti”

Poesia clandestina on air

Sarà letta anche una delle poesie di Fabrizio Bregoli tratta dal lavoro “Gineceo della polvere” e inclusa nel numero 84/85 del Foglio Clandestino. SEGUI QUI LA DIRETTA STREAMING SU TEMPO RITROVATO LIBRI Per ulteriori info e acquisti TEMPO RITROVATO LIBRI (Corso Garibaldi, 17 Milano) info@temporitrovatolibri.it Fb Tempo ritrovato libri EDIZIONI DEL FOGLIO CLANDESTINO http://www.edizionidelfoglioclandestino.it ufficiostampa@edizionidelfoglioclandestino.it FB Il foglio clandestino aperiodico FB Edizioni delContinua a leggere “Poesia clandestina on air”

Alchemical instructions for composting

Alchemical  instructions for  composting Collect and stack mown grass walnut shells, coffee dregs tea bags, bones, other good garbage. Stir twice or three times a year, slowly for triggering the cycle of silence. From time to time water it, add some other scum, surfaced from a forgotten mirror. Press properly like to restrain a darkContinua a leggere “Alchemical instructions for composting”

Due poesie da “Notizie da Patmos” (2019) di Fabrizio Bregoli

Originally posted on Blog Letteratura e Cultura:
Segnalazione a cura di Lorenzo Spurio   Geografia di confine ? Avevi la passione dei confini tracciare fronti di demarcazione, la loro geografia compiuta. Solida. Per questo t’affidavi alle cartine quella certezza di valichi e passi, ciò che serve a dare ordine alle vite, fosse anche un limbo…

Poesia a confronto: Diari di guerra

Sedicesimo appuntamento con la rubrica “Poesia a confronto” sul blog “Laboratori Poesia“. Il tema affrontato oggi è Diari di guerra, con il confronto fra poesie di Ungaretti, Rebora, Sereni, Char. L’esperienza della guerra ha segnato la vita di molti poeti: la scelta qui proposta è ovviamente minima; si intende solo introdurre il tema, che potrebbeContinua a leggere “Poesia a confronto: Diari di guerra”